FALLOUT 4: RECENSIONE

Giochi Bethesda come Fallout 3, Skyrim, Oblivion sono simili tra loro. Sono assolutamente enormi, contenenti sia una notevole quantità di libertà e di problemi tecnici. Fallout 4, nel senso più riduttivo, si inserisce anche in questa descrizione. Il suo mondo è denso e tentacolare, riempito con una quantità apparentemente infinita di affascinanti luoghi, personaggi, oggetti e storie da scoprire. Ma il gioco è anche colpevole di una irregolare I.A., incongruenze grafiche, e problemi di frame rate.

Coloro che hanno giocato le precedenti offerte di Bethesda avranno un’idea generale di cosa ci si possa aspettare, ma sono i dettagli che rendono Fallout 4 interessante. La sua capacità di tenerti incollato al suo mondo è molto potente. Guizzare fuori in una nuova direzione o sperimentare con uno stile diverso può produrre benefici significativi che divengono ancora più ricchi rispetto agli sforzi prodotti in precedenza. Più che altro, le sorprese di Fallout il suo aspetto più forte. Ci sono momenti che vengono fuori dal nulla e rinvigoriscono la voglia divspingere in avanti.

Fallout-4-Wanderer-trailer.png

La storia inizia poco prima che le bombe cadano. Dopo un video di apertura si avrà accesso alla creazione del proprio avatar,uomo o donna, e si farà conoscenza della vostra casa con tanto di robot domestico di nome Codsworth. Si tratta di un’introduzione utile, ma impallidisce in confronto alla partenza di Fallout 3, in cui si incontra un bel paio di personaggi e sipuò avere una solida idea di ciò che è la vita all’interno di un caveau sotterraneo. Qui, non il tempo di comprendere il senso delle cose, né com’è il rapporto con il vostro coniuge e il bambino. Si avrà una migliore sensazione, però, una volta che siete liberi di esplorare.

fallout_4_e3_2015_14
Il vivido cielo blu si percepisce un po ‘diverso dagli ultimi due Fallout. C’è un sacco di grigio nella Zona Contaminata della Capitale di Fallout 3 e un sacco di marrone nel deserto del Mojave di Fallout: New Vegas. L’abbondante uso di colori a Fallout 4 rende il mondo più vibrante ed accentua la natura desolata intorno.
I giocatori viaggiano attraverso le rovine della città di Boston, con edifici oltremodo devastati. Automobili arrugginite e rifiuti per le strade, le montagne di detriti intasano interi quartieri. Questi non sono luoghi comuni in Fallout, ma è l’attenzione al dettaglio che differenzia Fallout 4 da altre impostazioni. Annunci su cartelloni pubblicitari stile anni 50 e manifesti danno una verve umoristicamente entusiasta, in contrasto con la devastazione assoluta che li circonda.

Fallout4_E3_YaoGuai

Fatiscenti insegne al neon e superbe statue storiche servonno come promemoria di un tempo passato, creando panorami sia suggestivi che tristi.
Le varie zone del mondo appaiono tutte molto diverse tra loro. Viaggerete attraverso i campi di erba e gli alberi morti, con cani rabbiosi e molerats disgustosi. Raiders e brutali super mutanti risiedono negli avamposti di legno. Quando ci si avvicina al confine degli avamposti,le cose si fanno strane. L’aria diventa torbida e verde, il terreno bruciato, e una tempesta senza fine infuria tutt’intorno. La scarsa visibilità rende le radscorpion che irrompono da terra e le deathclaw ancora più terrificanti. C’è semplicemente così tanto da vedere che vagare senza meta è altrettanto appagante quanto portare a termine gli obiettivi.

Fallout4_DeathclawHit
Per quelli di voi che dovessero avere tendenze nomadi saranno ulteriormente ricompensati dai nemici leggendari: appaiono in modo casuale creature che sono più resistenti e appaiono più frequentemente con difficoltà più elevate. Ogni nemico leggendario, una volta sconfitto, vi lascerà acquisire un pezzo unico del vostro arsenale, il che vale la pena abbatterli una volta incontrati sul nostro cammino. L’unico fastidio è che quasi sempre dopo aver ferito gravemente un nemico leggendario , la loro salute si ricarica e lo si comprende con un indicatore che segnala tali mostri come “mutati”.

Le storie che spesso si conosceranno sono più e convincenti rispetto al desiderio di ottenre il bottino. E per storie, non intendiamo la narrazione principale, ma i vari eventi piccoli e grandi che interessano gli abitanti delle wasteland. È possibile attraversare una città devastata e sentire una donna gridare aiuto, per poi cadere proprio in una trappola. Frugare in un edificio potrebbe premiarci con una affascinante storia d’amore che sboccia tra un robot con un accento francese e un insegnante di scuola di mezza età.

fallout-4-guida-soluzione

Una conversazione fuori mano potrebbe portare verso un sentiero segreto, il che porta a sua volta a decodificare una password e scoprire un’organizzazione della quale è possibile farne parte. I 13 membri da reclutabili hanno le loro storie elaborate da raccontare, ma solo se ci si sforza nel ricercarli, nel viaggiare con loro, e prestare attenzione a ciò che a loro piace e non piace. Non sono sempre le missioni daranno come ricompesa un bottino nonostante la storia intrapresa. A volte, queste storie esistono semplicemente per il gusto di arricchire il mondo e stimolare la vostra curiosità.

Fallout4_E3_Supermutant_1434324006

Quasi tutto in Fallout 4 è più curato quasi artigianale e farcito con intrighi che i giochi che l’hanno preceduto non possiedono.
Mentre gli incontri casuali sono una parte enorme del gico, la storia centrale ha eccellenti aspetti e, in particolare le decisioni che si prenderanno. A seconda di come si costruisce il vostro personaggio, sarete in grado di plasmare il mondo in modi potenti, decidere il destino di personaggi importanti e interi gruppi di persone. Ognuna delle quattro fazioni ha la propria idea di come il mondo dovrebbe prosperare, e anche se si tratta di metodi senza cuore, essi forniscono argomenti convincenti. Detto questo, alcune rivelazioni nella storia principale si possono percepre come improvvise e immeritate.

Fallout4_E3_GarageRun

Poche sezioni della storyline che hanno lo scopo di colpire i più duri e cinici giocatori non hanno una cassa di risonanza quasi quanto alcune delle missioni più piccole. Anche se ci sono sequenze spettacolari, la storia principale non è in definitiva ciò che ci sorprenderà di più.
Come interagire con gli altri è sostanzialmente cambiato dai precedenti Fallout. Per prima cosa, il personaggio del giocatore ha una voce. Abbiamo avuto delle considerazioni in merito, preoccupati del fatto che la voce ci avrebbe distratto dalle conversazioni piuttosto che migliorare il tutto. Fortunatamente, sia la voce maschile che femminile sono degne di nota, prestando la giusta quantità di emozione e applicando l’umorismo che distigue la serie quando necessario.

fallout-4-fenway-park_1920.0
Ciò che in realtà distrae è il nuovo sistema di dialogo. Invece di una varietà di scelte, i giocatori sono limitati a quattro opzioni per volta. Una volta effettuata la scelta si ha occasionalmente la possibilità di tornare indietro e raccogliere più informazioni. Sembra che il desiderio era di accelerare le conversazioni, vengono condensate in un formato che si sente più naturale, piuttosto che offrire un ampio elenco, ma si tratta proprio di una limitazione. Quel che è peggio è come vengono formulate le opzioni di dialogo. Invece di frasi complete, la maggior parte delle opzioni sono solo una parola o due, portando a casi in cui non si sa esattamente che cosa si stai per dire. Ad esempio, si è spesso data la possibilità di essere sarcastico, ma questo è tutto ciò che dice – sarcastico. Queste frasi sono a volte divertenti, ma altre volte il personaggio perde completamente il nostro intento.

id470903
Anche con l’approccio fortemente ridotto, i personaggi hanno ancora un sacco di cose divertenti da dire.
Inoltre, la magia dei vecchi Fallout è presente in altri modi. Quelli con alto carisma possono convincere la gente a pagarli di più, aprire una location chiusa, o impedire completamente la violenza.

Anche se le competenze e il sistema di karma non sono presenti in Fallout 4, i vantaggi rinnovati sono così preziosi e numerosi che non vi è una mancanza di opzioni quando si tratta di migliorare il vostro viandante. I vecchi standbys come forzare le serrature l’hacking dei terminali sono essenziali come lo sono sempre stati, aprendo strade che non sarebbero altrimenti accessibili. Nuovi vantaggi, come ad esempio la capacità di costruire i migliori mod per le armi, sono altrettanto allettanti. Abbiamo trascorso troppo tempo su cosa scegliere, una volta presa una decisione su qualcosa poi abbiamosubito cambiato idea, che è sempre un grande problema in un RPG.

03_F4choice

Il Combatt system è stato anche revisionato per il meglio. Le shooting session in Fallout 3 e New Vegas erano terribilmente goffe, come se si sparasse senza averne la reale senzaione. Non è certo così in Fallout 4. Ciascuna delle armi ha un peso e gli scontri a fuoco sembrano reali. Il feedback non è così forte come i giochi costruito intorno solo allo shooting, ma è un grande passo in avanti. Entrambe le prospettive, prima persona e terza persona, sono molto più piacevoli da usare rispetto passato, anche se ci siamo ritrovati preferendo la prima persona in quanto la telecamera in terza persona non sempre fornisce una visione ottimale dell’azione.

2891057-fallout4
VATS, il sistema di puntamento introdotto in Fallout 3 fa il suo ritorno ed è in grado di individuare le parti del corpo del nemico in maniera altrettanto utile come in passato. Cosa c’è di diverso è che a differenza di prima, ora non si a un freeze completo quando si utilizza il VATS, ma si ha un rallentamento dell’azione in modo da essere vulnerabili. E ‘una scelta intelligente in quanto i nostri ricordi di Fallout 3 e New Vegas ci portano a ricordare come ci si sentiva al sicuro. Inoltre,sia le armi che l’armatura sono completamente modificabili facendoci sbavare ad ogni nuova mod da appliacre al nostro arsenale!
Le risorse sono utilizzate in più occasioni rispetto una semplice modifica, giocando un ruolo cruciale negli insediamenti pure. Gli insediamenti danno ai giocatori la libertà di arredare e decorare strutture costruite da zero, fino a quando si ha il materiale a disposizione. Essere in grado di costruire la propria casa offre un senso di appartenenza che non molti moderni RPG single-player forniscono. Quelli che non si preoccupano di tale personalizzazione possono in gran parte ignorare gli insediamenti con ripercussioni pari a zero.

Il sistema di costruzione degli insediamenti è di difficile gestione con sessioni frustranti nel posizionamento degli oggetti ma una volta costruito diverrà una vera e propria base attaccabile se non si predispone un’adeguata difesa della stessa. Inoltre gli insediamenti permettono la lavorazione di materiale per il crafting delle armi e delle nostre armature.

La cosa più sconfortante su Fallout 4 è che i suoi problemi tecnici sono frequenti e gravi. Molti personaggi, soprattutto quelli minori, sembrano bambole di plastica a buon mercato, mancano dettaglii presenti in altri aspetti del gioco. Non aiuta il fatto che loro animazioni sono altrettanto terribili. Spesso si muovono come marionette. La maggior parte della sincronizzazione delle labbra è pessimo, con bocche neanche lontanamente somiglianti alle parole che vengono dette. Il frame rate è oscillante, il che è particolarmente grave durante grandi scontri a fuoco all’aperto dove si sta lottando per sopravvivere. Tutti questi problemi tecnici provengono dalla nostra esperienza con la versione PlayStation 4 del gioco, la piattaforma principale per la recensione.

I giochi Bethesda hanno avuto problemi simili, e sta diventando sempre più difficile da perdonare. Nonostante tutto Fallout 4 ci ha appassionato. Quando non stiamo rovistando tra i rifiuti, il nostro pensiero va a dove andare, quale fazione seguire, e quale arma provare. Fallout 4 ci ha viziato in modi diversi e questo ci è molto piaciuto.

Facebook Comments

Add Comment