CAPIRE E COMPRENDERE IL MONDO DEL COSPLAY

CAPIRE E COMPRENDERE IL MONDO DEL COSPLAY

Conosciamo meglio il fenomeno socio-culturale dei Cosplay che sta prendendo sempre più piede nelle fiere del fumetto.

Parliamoci francamente: quanti di noi, da bambini, non vedevamo l’ora che arrivasse carnevale o halloween? Quanto ci siamo divertiti ad essere per una sera Zorro, Batman, un semplice principe azzurro o di qualsiasi altro eroe del fumetto o cartone animato? Conservo ancora nel mio armadio, il mio vecchio costume di Leonardo delle “Tartarughe Ninja” e spesso mi capita di aprire la scatola ed osservarlo

cosplay

ma sapete una cosa? Non ho nostalgia di quei tempi e il motivo è semplice: perché le persone che praticano il cosplay tirano fuori quel bambino o quella bambina che impazziva di felicità tra coriandoli e fischietti una sera all’anno, con la sola differenza che un cosplayer ha la possibilità di “trasformarsi” più e più volte l’anno.

cosplay
Ma qual è il vero significato della parola cosplay? È essenzialmente una fusione tra due parole inglesi: “costume” e “play”. Il significato è presto che detto: “giocare con i costumi”! Quando le bambine, col loro vestitino di Sailor Moon facevano una posa e urlavano “TI PUNIRÒ NEL NOME DELLA LUNA”, non facevano altro che praticare del puro è semplice cosplay: indossare un costume o un’armatura ed “entrare nel personaggio”, facendo finta per qualche ora di essere proprio lui in carne ed ossa!

cosplay
L’“habitat” naturale del cosplayer, il luogo dove può svagarsi, diventare qualcun altro o semplicemente sfoggiare il suo costume è la c.d. “fiera del fumetto”. Precedentemente, il settore nerd e geek era considerato di nicchia e per ovvie ragioni economiche negli anni ’90 le fiere del fumetto italiane erano davvero poche e con una sola edizione l’anno. Ovviamente, chi abitava lontano da questi luoghi non aveva la possibilità di approcciarsi a questo fantastico mondo; e non dimentichiamoci che non esistevano ancora i social network e l’internet passava dai rumorosissimi modem 56k: questo povero ragazzo non sapeva neanche dell’esistenza della parola “cosplay”.
Con l’avvento dei social, però, il mondo geek ha avuto una crescita esponenziale, così come le fiere del fumetto: nel 2016 ormai anche i piccoli paesini organizzano almeno una propria edizione della fiera del fumetto, dando così la possibilità a tutti di sfoggiare i loro costumi e facendo del cosplay un elemento cardine della fiera stessa, dedicando ad esso anche gare, sfilate e workshop.

cosplay
Il mondo del cosplay è vastissimo, pieno di sfaccettature e di argomenti di cui parlare…e li affronterò qui, insieme a voi: passeremo da argomenti che affascinano (o indignano) un cosplayer a dei mini tutorial per realizzare il vostro costume.
Non vi resta che continuare a seguire Pianetanerd.com

Allmight Cosplay

Facebook Comments

Add Comment