PokeMesh, l’app che fa quasi tutto al posto tuo

Dopo l’uscita di Pokémon Go, dove vi invitiamo a cliccare il link per leggere il nostro articolo su questa app, si è riscontrato un grande successo da parte della Niantic, casa sviluppatrice di questa app che ha riportato ragazzi e adulti, ad essere bambini a portata di clic!

Sicuramente dal titolo starete cercando la parte dell’app che vi risolve quasi tutti i problemi, ma prima di arrivare a quella parte, il mio cervello mi chiede di ricordarvi di fare molta attenzione quando giocate a Pokémon Go, specie quando state attraversando strade e guidando auto o moto. Vi faccio leggere una parte di articolo preso da tgcom24, che potrà farvi ridere leggendolo, ma purtroppo sono cose che realmente accadono.

Pokémon Go, continuano gli incidenti stradali: in Italia investito un 14enne che cercava i mostriciattoli

Forti polemiche anche in Germania: persino nel campo di concentramento di Auschwitz si possono catturare i personaggi del gioco. Ma la Nintendo, per ora, tace

Ma veniamo a noi amici di pianeta nerd! Dopo questa premessa, possiamo introdurvi un app davvero interessante che ho testato oggi stesso! Mi duole sottolineare che l’applicazione in questione funziona con dispositivi Android, ma sono certo che ci sarà un qualcosa di simile anche per IOS, che magari mi informerò (non avendo un iPhone) e ve lo riporterò in un nuovo articolo!

PokeMesh

Mi trovavo a fare un aperitivo con un’amica, che ha perso la testa per Pokèmon Go, alche le dico che avevo sentito di varie app interessanti per aiutarti a catturare più facilmente i pokémon. Così lei mi consiglia PokeMesh. Decidiamo di scaricarla e nonostante fossi un po’ titubante, devo dire che funziona incredibilmente bene!

PokeMesh è estremamente semplice da utilizzare. Sfrutta google map e la vostra posizione, con la differenza che vi dice il punto esatto (o comunque questione di pochi metri di differenza) di dove si trova un pokèmon.

Abbiamo fatto un test se i pokémon che venivano segnati nei paraggi su Pokémon Go, fossero gli stessi che c’erano su Pokemesh e SI sono gli stessi. Quindi con quest’app non avrete il più il problema di vedere nei paraggi un charizard ma non saper da che parte andare, Pokemesh vi segnalerà il punto in cui apparirà.

Inoltre, come se non bastasse, oltre a sincronizzarsi direttamente sulla vostra posizione e quindi segnalarvi il punto dei pokemon nei vostri paraggi, avrete la possibilità di cambiare la posizione e quindi di cercare pokemon in quel punto, anche se voi non ci siete fisicamente. Utilissimo!

Ad ogni modo l’app a rigor di logica non interferisce con Pokémon Go e quindi non rischiate di essere bannati. Non cercate metodi per Cheattare o potervi muovere nel gioco, stando fermi nella realtà! Datevi solo questo piccolo aiuto, un aiuto grazie a PokeMesh.

per chi volesse scaricarlo, clicchi nel box in basso:

 

Facebook Comments

Add Comment