Rapunzel, torniamo al vecchio stampo

 

Rapunzel è un un cartone animato uscito in italia nel 2010 ed è stato prodotto da Walt Disney Animation Studios.  e si basa sull’omonima fiaba tedesca dei  Fratelli Grimm.

 

Personaggi

  •  Rapunzel  la protagonista del film. È una principessa  dai lunghissimi capelli biondi, dolce, timida e sincera. Il suo unico sogno è vedere le lanterne che volano nel cielo la notte del suo compleanno. vive da ormai 18 anni rinchiusa, dalla sua  finta mamma, in un’altissima torre , da cui sogna di fuggire.
  • Flynn Rider, il suo vero nome è Eugene Fitzherbert ed è il co-protagonista del film. È un giovane ladro coraggioso ed impulsivo che ruba il gioiello della principessa che le era stato donato dai suoi veri genitori. Dimostra la propria dolcezza e sincerità solo a Rapunzel, di cui si innamora.
  • Madre Gothel è l’antagonista principale del film. È una malvagia strega avida, perfida, egoista e vanitosa. Si finge la madre naturale di Rapunzel, ma in realtà è solo interessata al potere magico dei suoi capelli, che la possono tenere giovane in eterno e quindi sempre bella.
  • Pascal è un piccolo camaleonte amico di rapunzel che le tiene compagni durante i suoi 18 anni, poi diventerà un indispensabile compagno di avventura.

 

 

Trama

Rapunzel è una principessa che ha ricevuto in dono dei capelli lunghissimi e dorati, infatti quest’ultimi sono magici e hanno la possibilità di guarire qualsiasi malanno, rapita in età prematura dalla Madre Ghothel per il suo potere.

All’età di 18 anni Rapunzel riesce a scappare insieme a Flynn e dovranno passare non pochi guai e ostacoli per vivere felici e contenti.

Cosa ne penso

Credo che il cartone animato Rapunzel sia fantastico, un film di vecchio stampo e non come Frozen, che per quanto bello, si distacca dai vecchi classici. Vediamo Pascal che credo che insieme a Mushu, ” la lucertola di Mulan” sia uno degli animali più belli mai creati, per non parlare di tutta quanta la storia, che finale escluso , si vede il richiamo ai vecchi cartoni.

 

Facebook Comments
Powered by WP Review

Add Comment