Recensione Ark Survival Evolved

Ark Survival Evolved

Anteprima: Dicembre 2016
Sviluppatore: Studio Wildcard
Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One, Microsoft Windows, Linux, Mac OS
Giocatori: Giocatore singolo, Multigiocatore
Lingue: Italiano

VOTO Pianeta Nerd: 4/5

IL GIOCO

Ark Survival Evolved è survival dove partirete da zero, senza niente. Dovrete crearvi i vostri primi utensili prendendo legna, paglia, pietre. Oggetti che saranno quasi alla base di ogni cosa che vorrete realizzare.

Non c’è limite alla creazione e man mano che salirete di livello, sbloccherete nuovi oggetti da creare. Lo scopo del gioco sarà quello di sopravvivere e migliorarsi sempre di più, creandosi una base e cercando (qualora il server lo permetta) di diventare i più forti del server, dominando sulle altre tribù o alleanze.

Modalità

SinglePlayer

Sarai completamente solo in mezzo alla mappa, dove potrai scegliere in che punto spawnare attraverso i vari punti di spawn. Il tuo scopo sarà sopravvivere e progredire in mezzo a tutte le avversità che ti circondano.

Multiplayer

Scelto un punto di spawn attraverso uno dei punti prefissati, oltre a dover sopravvivere ai dinosauri aggressivi e a riuscire a progredire, salendo di livello e costruendo sempre nuovi oggetti e utensili essenziali, dovrai guardarti le spalle (nel caso entri in un server pvp) da altri giocatori, che non aspettano altro per rubarti tutte le risorse guadagnate con tanto sforzo.

Il tuo obiettivo sarà crescere, diventare sempre più forte, riuscendo a fortificare sempre di più la tua base e anche quello di tamare dinosauri dal livello molto alto, in modo che abbia buone statistiche.

SERVER

Sono presenti server pvp e server pve:

  1. pvp: In questi server è ammesso attaccare gli altri giocatori. Sono server dove alla base di tutto, c’è lo spirito della guerra
  2. pve: Se sei uno pacifico, alla quale piace solamente costruire case immense e non ti interessa di attaccare gli altri, allora questo tipo di server è ciò che fa per te.

Ai server sono applicabili MOD (sotto scelta dell’admin) e velocità di exp, tamaggio, statistiche, ecc. I server ufficiali, generalmente non hanno nulla di tutto questo.

I LIVELLI

Per ogni livello, vi verranno assegnati dei punti da distribuire nelle vostre caratteristiche (cibo, peso, stamina, salute, ecc) e ogni 5 livelli sbloccherete nuovi oggetti, che potrete acquistare con i punti guadagnati

DINOSAURI

i dinosauri su Ark svolgono il ruolo più importante del gioco. Difatti i dinosauri hanno le caratteristiche come quelle del vostro personaggio, ad eccezione di qualcuna. Ogni dinosauro ha una caratteristica dominante rispetto alle altre e sarà utile ai fini di determinate azione. Per esempio il Giganotosaurus ha tantissimo attacco ed è utile per fare attacchi contro altre tribù. L’ankylosaurus raccoglie tanto metallo e tanta pietra se gli viene aumentato l’attacco e così via. Ogni dinosauro quindi, può aiutarvi nel recupero delle risorse, ma allo stesso tempo, può aiutarvi nell’attacco di altre fazioni nemiche oppure aumentando la stamina o la velocità di un dinosauro, vi permetterà di fare viaggi più lunghi senza che si stanchi o di andare più veloce.

I dinosauri quindi potranno essere tamati, a seconda del livello e del tipo di dinosauro varia il tempo ed ognuno di questi avranno una loro sella da craftare (non tutti possono essere cavalcabili)

TRIBU’ E ALLEANZE

Nell’online, ovviamente potrete decidere di essere degli eremiti, ma se sarete in un server pvp, sarà molto dura se non quasi impossibile. Potrete quindi creare tribù, dove arruolare altri membri e condividere i tesori e i lavori della tribù. Se questo non vi bastasse, nel caso incontraste un’altra tribù con la quale, per esempio, avete un fazione nemica in comune, potrete decidere di allearvi con loro, dove non avranno libero accesso ad aprirvi porte, casse o cavalcare i vostri dinosauri (se non gli date il permesso), ma potranno aiutarvi in attacchi o passare nel vostro territorio senza essere bersagliati da torrette automatiche o piante.

BIOMI E VIVERI

Nel gioco sono presenti diversi biomi che andranno a gravare sulla vostra salute nel caso non foste provvisti di adeguati accessori.

Se per esempio decidete di inoltrarvi nel bioma innevato senza vestiti, la vostra saluta comincerà a scendere a causa del freddo, nel caso invece foste sotto il sole cuocente di mezzogiorno senza una fonte di acqua rinfrescante vicina, vi ritrovereste accaldati a tal punto da svenire.

Ovviamente, essendo un Survival DOC, come lo abbiamo definito noi, sarà necessario cibarsi e abbeverarsi periodicamente. Ovviamente anche i dinosauri dovranno essere cibati dalle apposite cibatorie, se non volete che muoiano.

ORACOLI E FASCI DI LUCE

I fasci di luce appaiono in punti casuali della mappa e contengono oggetti di rarità che va in base al colore del fascio, all’interno si potrà qualsiasi cosa, addirittura progetti di oggetti di livelli superiori al vostro. Questo permetterà di avanzare con più facilità nel gioco, magari ritrovandosi al livello 20, con un progetto per la torretta automatica. Nei server con tanta gente, a causa dei fasci di luce, specie se il colore che appare è raro, si generano guerre per la conquista del contenuto.

Gli oracoli sono tre e sono delle torri altissime situati in 3 punti stabiliti e immobili della mappa. Queste torri, chiederanno degli oggetti ben precisi per far spawnare dei boss (come gorilla gigante, drago o altro), dove, una volta uccisi (ma sono molto difficili) dropperanno oggetti di valore.

LA GRAFICA E IL GAMEPLAY

Con un motore grafico progettato su Unreal Engine 4, Ark ha una grafica pulita e bella da vedere, ma sinceramente ci aspettavamo molto di più, visto che l’impostazione massime è chiamata Titan e anche se hai questa scheda video o superiori, non ti sembrerà una grafica alla pari di altri giochi che magari non richiedono una scheda video del genere. Certo, rispetto a molti altri survival è decisamente avanti, ma in generale ha una grafica con altri e bassi, come se alcune cose fossero state fatte “alla veloce”, mentre altre sembrano invece molto curate. Inutile dirlo, siccome i dinosauri sono alla base di questo gioco, che questi siano ben curati, anche se effettivamente alcuni dinosauri non sono stati rivisti molto bene

Proprio per questo alcuni dettagli, come erba, l’albero che si consuma man mano che viene accettato e altro, sono ben curati, mentre altri dettagli molto meno! Ma siamo certi che col tempo verranno rivisti patch dopo patch

Per quanto riguarda il Gameplay c’è poco da dire, è infinito, come ho detto prima. Potete fare qualsiasi cosa, non avete limite nel creare la vostra base, addirittura potrete recintarvi un’intera isola e farla vostra; ma occhio, più grande sarà, più difficile sarà da difendere se sarete in pochi.

Se sei interessato all’acquisto di Rocket League clicca nell’immagine che segue, per venire reindirizzato al miglior prezzo.

Facebook Comments
Powered by WP Review

Add Comment