Suicide Squad

Suicide Squad uscito da poco al cinema e diretto da David Ayer,  vede come protagonisti alcuni cattivi della D.C Comics.

  • Deadshot: interpretato da un fantastico Will Smith un assassino a pagamento che non sbaglia mai un colpo, ma con una forte morale, non uccide donne e bambini e cerca di essere un ottimo padre per sua figlia.
  • Joker: interpretato da Jared Leto uno dei peggiori Joker del cinema a mio avviso, ha avuto poco spazio all’interno del film, infatti Leto è stato molto indignato dal fatto che hanno tagliato molte sue scene.
  • Harley Queen: interpretata dalla bellissima Margot robbie, ha fatto molti film tra cui The Wolf Of Wall Street, ma di sicuro qui ha avuto un ruolo principale
  • El Diablo: interpretato da Jay Hernandez l’unico super cattivo, in quanto ha un super potere quello di controllare e creare il fuoco a suo piacimento ma il vero punto forte è il personaggio stesso.

E tanti altri cattivi sono presenti nel film come Amanda Waller ma non mi ci soffermerò perchè non di vitale importanza ai fini di questo articolo.

Sappiate che per quanto possa essere banale che dei cattivi salvino il mondo, la trama non è strutturata così male come molte delle critiche affermano. Non credo nemmeno al fatto che ci siano grossi ed evidenti buchi di trama. L’unica critica che posso permettermi di muovere,è sul personaggio di Harley Queen, dal momento che lei era sottomessa a Joker e non al suo pari come ci fa intendere il film.

 

Trama

Suicide Squad ha una trama banale ma che comunque viene messa in secondo piano dalla mitica recitazione dei personaggi. Il film è collocato dopo la morte di Superman e per fronteggiare i cattivi, Amanda Waller crea una squadra di super cattivi per difendere la città.

Cosa ne penso

Suicide Squad, molto criticato fin dalla sua uscita, è un film avvincente e non la solita zuppa come Iron man 3, film banale, privo di significato, fatto solo per far soldi. Una delle critiche che più spesso viene mossa contro questo film, è il fatto che i protagonisti cattivi non siano così cattivi come la gente si aspettava.

Una grande stupidaggine, dal momento che, prima tra tutte Harley Queen, quando ha la possibilità di tradire il ” team ” lo fa. Ritorna da loro solo perché non sa cosa altro fare; lo stesso capitan boomerang, idem con patatine El Diablo. L’unico che effettivamente sembri voler la coesione del gruppo è Deadshot, per un semplice motivo: è l’unico ad aver capito che sarebbero morti se non avessero collaborato insieme e infatti è quello che fanno alla fine del film per uccidere l’incantatrice, ma ciò non vuol dire che non siano cattivi. Un altra critica che mi ha fatto imbestialire è che El Diablo abbia poco spazio e che sia stato “costruito” male, perché non parla, perché ha poche scene, perché inutile tranne nel finale.

Ma la gente non capisce che non è che è stato “costruito” male e che è proprio il personaggio ad essere così, lui ha paura del suo potere e per questo tenda a nascondersi, è l’unico modo per farlo, il regista ha colpito in pieno, è non metterlo nelle scene, nasconderlo completamente fino a quando non si renderà utile. L’attore ha avuto poche scene ma dio se le ha recitate bene.

Facebook Comments

Add Comment