The King of Fighters XIV, tutto in 3D!

Torna l’attesissimo The King of Fighters XIV. esclusiva per Playstation 4 dal 26 agosto 2016, prodotto dagli SNK Playmore, che erano ormai sono passati quasi 6 anni dal precedente capitolo!

Attesissimo perché come forse non tutti sapranno, oltre a mantenere il classico stile Old Style picchia duro, questa volta il gioco è stato creato interamente in 3D.

Non tutti conosceranno questo titolo e aggiungo malissimo! Ma vi faccio capire in breve di che tipo di gioco stiamo parlando. Sono sicuro che avrete giocato o per lo meno visto Street Fighter, famosissimo gioco che dagli anni 90 fino ad oggi (con i vari capitoli. Vi invito a leggere l’articolo creato proprio sull’ultimo Street Fighter) ha accompagnato un sacco di generazioni.

Quindi The king of Fighters XIV si presta allo stesso modo, scelta varia tra tanti personaggi e soprattutto visuale laterale, permettendo al giocatore di potersi muovere solo a sinistra o a destra.

Con l’uscita di KOF, SNK Playmore ha annunciato che saranno disponibili da subito 50 lottatori, suddivisi in 16 squadre da tre componenti ciascuna, vediamole subito:

  • Japan Team: Kyo Kusanagi, Benimaru Nikaido e Goro Daimon
  • Official Invitation Team: Sylvie Paula Paula, Kukri e Mian
  • South America Team: Nelson, Zarina e Bandeiras Hattori
  • Yagami Team: Iori Yagami, Mature e Vice
  • Kim Team: Kim Kaphwan, Gang-Il e Luong
  • Mexico Team: Ramon, Angel e King of Dinosaurs
  • Another World Team: Nakoruru, Mui Mui e Love Heart
  • Villains Team: Xanadu, Chang Koehan e Choi Bounge
  • China Team: Shun’Ei, Tung Fu Rue e Meitenkun
  • K’ Team: K’, Kula Diamond e Maxima
  • Ikari Team: Ralf Jones, Clark Still e Leona Heidern
  • South Town Team: Geese Howard, Billy Kane e Hein
  • Fatal Fury Team: Terry Bogard, Andy Bogard e Joe Higashi
  • Women Fighters Team: King, Mai Shiranui e Alice
  • Psycho Soldier Team: Athena Asamiya, Sie Kensou e Chin Gentsai
  • Art of Fighting Team: Ryo Sakazaki, Robert Garcia e Yuri Sakazaki

Come se questi 50 Fighters, non vi bastassero, sappiate che avrete la possibilità di sbloccarne altri 2, di cui uno è Antonov, l’ideatore, nonché organizzatore della quattordicesima edizione del torneo. Dell’altro non si sa ancora nulla.

Saranno presenti 2 DLC, uno all’uscita del gioco e permetterà di trasformare il costume diKyo, in quello classico, mentre l’altro, già pre-annunciato ma senza data, ci darà la possibilità di trasformare il costume di Geese Howard in Nightmare Geese (versione demoniaca).

Se vuoi acquistare The King of Fighters XIV, non devi fare altro che cliccare nell’immagine che segue, per essere reindirizzato al miglior link

 

Facebook Comments

Add Comment