Warcraft: l’inizio

Warcraft: l’inizio.

Warcraft: l’inizio rappreenta egregiamente come rovinare una storia fantastica per il semplice e brutale fanservice.
Siamo nei pieni anni 2010 quindi ci si aspetterebbe un minimo di maturità, specie da parte mia, nel recensire delle pellicole non perfette o indipendenti.
Da piccole realtà cinematografiche ci si può aspettare qualche piccolo buco di trama o qualche incomprensione.
Da Blizzard NO. NO e ancora NO.

La prima volta che posai lo sguardo sul trailer di Warcraft mi ero piacevolmente sorpreso.
E no, non ho perso anni della mia vita su WOW come voi nerdacci Grinzosi fattimale Uddio.
MA, e devo metterlo in maiuscolo, ho speso diverse ore su Warcraft 3 e la successiva espansione.
Il secondo marito di mia madre e mio padre, entrambi appassionati di rts, erano delle vere e proprie macchine da guerra con un mouse ed una tastiera, e sono stati loro ad introdurmi ad Azeroth facendomi provare i primi due capitoli.

Questa premessa per farvi comprendere che ho una certa conoscenza del mondo Blizzard , specie dopo aver visto i cinematic di Overwatch, il primissimo trailer, le cutscene di Starcraft o Wow stesso dico:

MA CHE CAZZO!?

Warcraft: L'inizio - www.pianetanerd.com

Si lo urlo quasi perché ho visto una pellicola che ha un buon inizio che permette di comprendere qualcosa anche a chi si approccia per la prima volta alla saga.
Ma dopo diventa un’accozzaglia di elementi di fanservice puro a discapito di una trama.
Lo stesso attore che interpreta Lothar certe volte non sembra nemmeno serio nel fare quel che fa,. Certo nella storia di Warcraft i personaggi sono leggermente stereotipati, in quanto prendono a piene mani dal fantasy più classico ed “infantile”. Ma anche da uno stereotipo mi aspetto la qualità.

Paradossalmente chi ha interpretato in motion capture il personaggio di Durotan o Draka ha fatto a mio avviso un lavoro MOLTO migliore degli attori in carne ed ossa.
Potevano tranquillamente fare tutto il film in CGI e probabilmente sarebbe venuto fuori qualcosa di meglio.

E dire che colori , immagini , specialmente legate all’ estetica di armature ed edifici sono perfetti. E ci mancherebbe altro da chi li ha creati.

Warcraft: L'Inizio - www.pianetanerd.com

Non mi ha coinvolto, non ci ho capito quasi nulla, specie nella parte finale che usa un pretesto veramente “stiracchiato” per terminare la storia. E dire che ho letto e riletto la storia del mondo di Azeroth e se mi venite a chiedere chi sono Gli deè antichi o Sargeras (per citare i famosi) oppure come si sono formati i Naga, sono in grado di rispondervi molto accuratamente.

Vale quindi la pena di spendere soldi per guardare questo film?

Warcraft: L'inizio - www.pianetanerd.com

No. Trattatelo come l’ennesimo DLC o contenuto scaricabile,  un modo in cui Blizzard non fa altro che tentare di spennarvi più di quanto non abbia già fatto, e se giocate offy da 10 anni su WOW oppure avete shoppato 300 euro di carte su Heartstone, preso 30 campioni su HOTS..insomma…
credo abbiate capito cosa intendo.

Gemini

Facebook Comments
Powered by WP Review

Add Comment