Zotac Sonix NVMe SSD

Zotac Sonix è un SSD PCI Express con il nuovo controller Phison E7 per offrire alte prestazioni.

Zotac Sonix 480GB
Controller Phison PS5007-E7
Memoria MLC
DRAM 512 MB DDR3
Interfaccia PCIe 3.0 x4
Protocollo NVMe 1.2
Form factor Scheda aggiuntiva (Add-in card)
Lettura seq. 2600 MB/s
Scrittura seq. 1300 MB/s
Letture cas. 350.000 IOPS
Scrittura cas. 250.000 IOPS
Consumi Lettura: 5,57 watt, Scrittura: 7,2 watt, Idle: 0,5 watt
Durata 698 TBW
Garanzia 3 anni

Zotac, per ora, ha presentato una sola capacità: 480 GB. L’SSD offre 512 GB di memoria Flash, ma ne riserva parte per le attività in background come wear-leveling, garbage collection e la gestione di blocchi malfunzionanti. Questo lo posiziona tra l’Intel SSD 750 con 400 GB di spazio utente e il Samsung 950 Pro, che offre 512 GB.

NVMe permette al Sonix di raggiungere livelli prestazionali impossibili sui vecchi SSD AHCI. Zotac afferma che può leggere sequenzialmente fino a 2600 MB/s e scrivere fino a 1300 MB/s, mentre Phison afferma che il suo E7 può raggiungere 350.000 IOPS in lettura casuale e 250.000 IOPS in scrittura casuale. Il controller di Phison offre anche la seguente lista di caratteristiche: protezione flusso dati end to end, protezione dati SmartECC RAID e il supporto AES-256, TCG Opal 2.0 e TCG enterprise.

Come detto, ci aspettiamo che almeno quattro o cinque produttori di SSD presentino soluzioni con controller PS5007-E7 nei prossimi due mesi. Zotac ha deciso di anticipare la concorrenza portando sul mercato il Sonix con un firmware release candidate anziché aspettare una build più matura. Questo ha colto di sorpresa in molti, persino Phison. La documentazione tecnica spiega che alcune delle nuove funzioni semplicemente non sono ancora pronte. Sappiamo, però, che il PS5007-E7 è progettato per lavorare con le memorie planari MLC e TLC esistenti, oltre alla memoria 3D.

La protezione del flusso dati end to end assicura che l’informazione in transito raggiunga la memoria, anche dopo un problema di alimentazione. Le tecnologie proprietarie chiamate SmartFlush e GuarateedFlush giocano un ruolo in questo caso, anche se non abbiamo ulteriori dettagli.

SmartRefresh protegge dalla perdita di carica e altre condizioni, cosa che ha causato molti problemi con gli SSD Samsung 840 EVO. Impatta più la memoria TLC che la MLC dato che ci sono otto livelli di carica tra cui distinguere.

Zotac Sonix supporta la codifica hardware AES-256 con TCG Opal 2.0. Una futura revisione firmware abiliterà lo stato di basso consumo L1.2, ma la build release candidate non ha questa funzione.

Prezzi, garanzia e accessori:

Zotac vende il Sonix su Amazon a 400 euro con spedizione gratuita Prime. Il prodotto è accompagnato da tre anni di garanzia che non è legata alla resistenza. Zotac ci ha detto che la memoria flash è indicata per 3000 cicli di programmazione – cancellazione e il prodotto sostiene 698 terabytes written. I termini di garanzia di Zotac non indicano la soglia TBW, tuttavia. Insieme all’SSD, oltre a una guida d’installazione c’è un supporto per installare il prodotto nei server 2U e in alcuni case SFF (small form-factor).

Conclusioni:

L’E7 è un controller che migliorerà con il lavoro di Phison sul firmware. Siamo particolarmente entusiasti perché il controller non è esclusivo di una sola azienda; diversi produttori di SSD hanno intenzione di presentare prodotti che lo adottano. Zotac è la prima a presentare la nuove soluzione di Phison in un prodotto retail. Le aziende più grandi aspetteranno il firmware finale e un lungo ciclo di validazione prima di svelare i prodotti.

Anche se questa è una recensione, stiamo guardando a un primo sample del Sonix. Sappiamo che il prodotto migliorerà con il tempo, quando tutte le sue caratteristiche saranno abilitate e le prestazioni ottimizzate. Ci stupiamo che Phison abbia dato luce verde a Zotac e non ci piace che gli appassionati abbiano a che fare con un prodotto dotato di un firmware non finale. Comunque nel breve periodo di tempo a nostra disposizione il prodotto di è dimostrato stabile, non abbiamo incontrato alcun problema, anche se abbiamo usato l’SSD solo per i nostri test.

zotac sonix nvme ssd 01

Certo c’è un firmware in sviluppo che conferisce migliori prestazioni al PS5007-E7. Mettendo da parte quei risultati deludenti a basse queue depth lo Zotac Sonix da 480 GB sembra molto più competitivo rispetto alla concorrenza NVMe.

I consumi del Sonix sono in linea con quelli delle soluzioni M.2 NVMe di Samsung, anche se sono vendute come schede aggiuntive come l’Intel SSD 750. Ci sarebbe piaciuto vedere Zotac sfruttare meglio questo form factor. Le schede aggiuntive possono usare più energia degli SSD M.2 grazie alle loro dimensioni. Il Sonix ha un heatsink di dimensioni decenti che copre il controller, perciò è necessario barattare un po’ di consumo energetico supplementare per maggiori prestazioni.

Il Sonix è molto costoso. Amazon lo vende a 400 eurox, un prezzo piuttosto alto per un’unità con 512 GB di memoria MLC Toshiba. Il Samsung 950 Pro da 512 GB è venduto a circa 310 euro e ha 5 anni di garanzia. Il Sonix è coperto da tre anni di garanzia e inoltre è meno maturo – non c’è nemmeno del software in bundle.

Facebook Comments

Add Comment